Toscana Biologica sono io 2


Banca del Tempo Bio

Toscana Biologica è fatta di aziende socie, ma anche di ragazzi che ci lavorano, di fornitori esterni, di molti collaboratori, e tutti hanno uno sconto in quanto contribuiscono al fattivo funzionamento del negozio, allora perché non permettere questo anche a voi?

Abbiamo pensato ad un gruppo di “collaboratori” che diventi parte integrante del funzionamento del negozio e i suoi membri siano coinvolti nelle scelte di gestione, culturali, che ci aiutino all' organizzazione e promozione di incontri informativi ed eventi sul territorio per sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi legati al mondo di un cibo sano, equo e giusto. Quindi potrete proporre, suggerire, partecipare ad un rinnovamento vero del negozio.

Vi chiediamo quindi un coinvolgimento emotivo e un paio di ore al mese del vostro tempo, e oltre a diventare parte del progetto potrete avere lo sconto del 15% su tutti i prodotti per tutto l’anno, come tutti i nostri collaboratori.

 

Come vogliamo organizzarci. Ognuno ha certamente una sua professionalità, una sua capacità, che può mettere al servizio del negozio. La peculiarità del progetto è valorizzare le proprie capacità nei confronti del negozio. Non vi imponiamo un lavoro di volontariato a pulire o sistemare gli scaffali (chi poi lo vuole comunque fare sarà gradito), ma vi chiediamo un impegno minimo mensile in cose che sapete o volete fare, che studieremo insieme a voi e agli altri partecipanti.

Sapete cucinare? ci offrirete delle ricette. Sapete seguire i social? Ci darete una mano in questo. Siete nutrizionisti, o esperti del settore? Ci potrete aiutare a rispondere alle domande dei clienti. Ma anche se siete falegnami, idraulici o altro potrete sempre essere utili alla gestione dei negozi con un massimo di 2/3 ore al mese, se la vostra professionalità sarà richiesta. Una mano serve sempre, potrete anche soltanto venire in negozio a darci una mano nella quotidianità,per smistare le merci o preparare le consegne o per effettuare una consegna o per andare in una azienda a prendere i prodotti da consegnare in negozio.

Il gruppo verrà formalizzato in una forma associativa, che facciamo diventare “partner culturale” di Toscana Biologica. L’associazione sarà così integrata in Toscana Biologica, sarà invitata nei momenti importanti della gestione, concorrerà alla scelta dei fornitori, della formazione del prezzo e si occuperà della parte più culturale del progetto, e questo grazie allo scambio di servizi come sopra esposto.

Uno sviluppo ulteriore sarà da studiare all’interno del gruppo. Intanto i suoi soci avranno diritto allo sconto nelle nostre botteghe del 15% come tutti i nostri contadini e soci.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Toscana Biologica sono io

  • Rosa Pascai

    Bella questa iniziativa, sono una fan di Toscana Biologica. L’ho fatta conoscere a tante persone che non sapevano di questa realtà a Firenze.
    Ho delle capacità che posso mettere a disposizione.
    Mi piace cucinare. Principalmente mi piace mangiare e condividere. Per ciò nel mangiare sano e condividere ci sta’ bene il cucinare per condividere. Sono vegana, e mi piace fare tante ricette in versione vegan. Le salse sono la mia specialità… Potrebbe essere un’idea da proporre: dimostrare come fare delle cose con poco e con tanta allegria, come riutilizzare gli scarti per fare delle buone zuppe…
    Mangiare sano è oramai una cosa rara, può essere un modo per dare valore al nostro vivere… Condividere

    • admin_toscanabiologica L'autore dell'articolo

      Grazie! Ci fa molto piacere sapere che potresti far parte del gruppo. Potresti darci una mano per condividere ricette con i prodotti di stagione, prepararci una video ricetta con le verdure che abbiamo in quel periodo e che poi postiamo sulla nostra pagina. Esistono moltissimi modi per far parte del gruppo. Grazie del messaggio